Archivi tag: Emozioni

Le vostre zone erronee – Wayne W. Dyer

Le vostre zone erronee
Le vostre zone erronee
Guida all’indipendenza dello spirito
Wayne W. Dyer
Compralo su il Giardino dei Libri

Una guida per individuare le tue zone erronee, quelle aree in cui ti muovi sulla base di dipendenze psicologiche, metti in atto comportamenti non produttivi o addirittura autodistruttivi e per imparare a muoverti verso l’indipendenza, liberandoti dai condizionamenti rispondendo solo a te stesso.

Aree erronee:

  1. dipendere dagli altri e dalle condizioni esterne
  2. dipendere dai giudizi e dall’approvazione degli altri
  3. dipendere dai condizionamenti di eventi passati
  4. indugiare nelle emozioni inutili: il senso di colpa e la preoccupazione
  5. dipendere dalle certezze, dalle abitudini, dai piani prefissati, dal bisogno di essere perfetti
  6. polarizzare i giudizi sulle categorie estreme: bene, male – biasimo, venerazione – ragione, torto – buono, cattivo – giusto, errato – sì, no
  7. dipendere dalle convenzioni, sentire il dovere di conformarsi
  8. pretendere che tutto sia giusto
  9. sperare, auspicare, rimandare
  10. dipendere dalla famiglia e dai figli rinunciando alla propria autonomia
  11. arrabbiarsi, prendersela.

Per ciascuna zona Dyer fornisce una descrizione dettagliata, esempi, aneddoti e casi concreti. Spiega quali sono le ragioni per cui vi si permane, svelando le ricompense psicologiche che derivano dal mantenere queste aree. Infine elenca i rimedi per uscirne.

All’inizio del libro Dyer formula venticinque domande per misurare la tua capacità di scegliere la felicità e l’appagamento. Nelle parentesi è indicato il capitolo in cui è trattato l’argomento.

  1. Credi di essere padrone della tua mente? (c. I)
  2. Sei in grado dì controllare i tuoi stati d’animo? (c. I)
  3. Le tue motivazioni vengono, più che dall’esterno, da dentro di
    te? (c. III)
  4. Sei esente dal bisogno di ricevere approvazione? (c. III)
  5. Sei tu a stabilire le tue regole di condotta? (c.VII)
  6. Sei libero dal bisogno di essere trattato con giustizia e lealtà? (c. VIII)
  7. Ti sai accettare così come sei, e sai fare a meno di lamentarti? (c. II)
  8. Sei libero dal culto degli eroi? (c. VIII)
  9. Sei uno che agisce, che fa, o uno che critica? (c. IX)
  10. Vai incontro con entusiasmo al misterioso e all’ignoto? (c. VI)
  11. Riesci a evitare di parlare di te stesso in termini assoluti? (c. IV)
  12. Riesci sempre ad amare te stesso? (c. II)
  13. Sai crescere le tue radici? (c. X)
  14. Hai eliminato ogni rapporto di dipendenza? (c. X)
  15. Hai eliminato dalla tua vita ogni motivo di biasimo e di critica? (c. VII)
  16. Sei libero da costante senso di colpa? (c. V)
  17. Riesci a non curarti del domani? (c. V)
  18. Sai dare e ricevere amore? (c. II)
  19. Riesci a evitare l’ira paralizzante nella tua vita? (c. XI)
  20. Hai eliminato l’abitudine di rimandare al domani? (c. IX)
  21. Hai imparato dai tuoi errori? (c. VI)
  22. Sai godere spontaneamente, senza avere un programma? (c. VI)
  23. Sai apprezzare il buon umore e sai infonderlo? (c. XI)
  24. Sei trattato dagli altri come vuoi esser trattato? (c. X)
  25. Più che il bisogno di rimediare alle tue deficienze, è il tuo potenziale di
    crescita che ti motiva? (c. I)

Risposte affermative indicano padronanza di sé e scelte efficaci.

La vera chiave di volta sta nel decidere di rispondere positivamente a queste domande e di essere personalmente liberi.

SOMMARIO

  1. Introduzione
  2. Rispondere di se stessi
  3. Il primo amore
  4. Non aver bisogno dell’altrui approvazione
  5. Liberarsi del passato
  6. Le emozioni inutili: il senso di colpa e l’inquietudine
  7. Esplorare l’ignoto
  8. Abbattere la barriera delle convenzioni
  9. La giustizia: Una trappola
  10. Smettere, oggi, di rimandare a domani
  11. Dichiarare l’indipendenza
  12. Un addio all’ira
  13. Ritratto di una persona che ha eliminato le erronee

Le vostre zone erronee
Le vostre zone erronee
Guida all’indipendenza dello spirito
Wayne W. Dyer
Compralo su il Giardino dei Libri

Annunci

Ascolta i grilli e scendi dall’ottovolante – Debora Conti

Ascolta i Grilli e Scendi dall'Ottovolante
Ascolta i Grilli e Scendi dall’Ottovolante
Manuale di indipendenza emotiva
Debora Conti
Compralo su il Giardino dei Libri

Il libro per accrescere la tua indipendenza emotiva
Elimina per sempre le abitudini dannose. Gestisci il tuo stato emotivo quotidiano Migliora il tuo dialogo e i tuoi rapporti.

Imparerai con questo libro:

1. Le tecniche per parlare con la mente inconscia e aiutarla a farle fare ciò che tu sai essere bene per entrambi. Tu, mente che ora mi legge, capisce e ragiona, e lei, la tua compagna inseparabile, la tua fidata amica ed esecutrice fedele.

2. A parlare con gli altri, a capirli meglio e ad aiutarli ad ampliare la loro mappa mentale

3. Ma anche a difenderti dai filtri limitanti degli altri, poiché ogni volta che parlano, tu percepisci, senti quello che dicono e il tuo sistema nervoso risponde di conseguenza

4. A pulire i tuoi filtri e rendere il tutto coerente poiché (fai bene attenzione!) se il tuo dialogo interno (quella specie di grillo parlante che commenta costantemente ciò che fai, provi e dici) sarà rivolto alla soluzione ma le tue visualizzazioni (le immagini della realtà che ti crei nella mente) mostreranno situazioni in controtendenza, o viceversa, sarà come non aver fatto niente

5. A prevenire, e che il detto prevenire è meglio che curare non è solo un simpatico slogan per i denti bianchi

… e moltissimo altro ancora!

Al termine della lettura, avrai strumenti sufficienti per:

Pulire la mente da filtri che selezionano la realtà, da collegamenti automatici che innescano in modo inconsapevole e incontrollato reazioni e comportamenti.

Non dipendere dagli altri e non farti ferire emotivamente.
Intervenire sulle situazioni stagnanti, cambiare le abitudini che ti condizionano, prevenire e risolvere i problemi.

Parlare più efficacemente con le persone che ami e con gli altri in generale.
Distinguere ciò che merita da ciò che bisogna lasciarsi alle spalle.
Farti domande utili a farti raggiungere i tuoi obiettivi e a realizzare i tuoi desideri.

Possedere più potere di scelta nei pensieri e nelle azioni.
Non fare il veggente sulla vita degli altri.
Godere della tua libertà (o indipendenza) emozionale: potrai rilassare il viso e alleggerire il cuore quando lo vorrai, senza aspettare di ricevere una bella notizia!

Diventa emotivamente indipendente: programma in 21, 7 o 2 mosse

21 mosse per i prossimi 21 giorni
7 mosse per i prossimi 7 giorni
2 lezioni per me e per te

Parte prima :

Ottovolanti, mente, filtri e struttura
L’ottovolante delle abitudini
I filtri e la struttura interna
Le due menti
Il segreto per eliminare abitudini non utili
Organizziamo il da farsi

Parte seconda :

Stai attento a come parli
La grammatica emozionale
Il tempo verbale è emozionale: impara a usare l’imperfetto
Il tempo presente accelera l’apprendimento
Non esagerare ciò che vuoi cambiare
Evita il NON nei suggerimenti
L’erba voglio cresce anche nel tuo giardino
Tre lezioni importanti: voglio, devo, devi
Tieni d’occhio la fonte
E se X non portasse a Y?
Ascoltare non basta
14 responsabilità per comunicare
Le domande utili
I 5 principi
C’è un perché nel perché
Perché no? o Perché io no?
Domande utili e soluzioni
Le 3 domande utili del mattino

Parte terza :

Stai attento a cosa senti, vedi, provi, credi
Il dialogo interno
Come correggere il dialogo interno dannoso
Il leone e il grillo
Le immagini interne e le visualizzazioni
Le visualizzazioni correttive
Le visualizzazioni di preparazione
Le metafore
Le emozioni
Cambia le tue emozioni
Le credenze
La spesa intelligente

Parte quarta :

Come gestire la struttura interna 9 punti critici
1. La congruenza
2. La fisiologia è una scorciatoia
3. La paura è tua amica
4. Tu te lo meriti sempre
5. La costanza è un riflesso
6. Il focus e l’attenzione
7. Il fallimento non esiste
8. L’umorismo è il segreto per cambiare
9. L’apprendimento si fa in 4

Parte quinta :

Le relazioni con gli altri
Difenditi dagli altri
Non dipendere dall’umore altrui
Tieni a bada il veggente che è in te
Aiuta il tuo prossimo a stare meglio
Non parlare troppo o invano
Esci dal «Perché sempre a me?»

Ascolta i Grilli e Scendi dall'Ottovolante
Ascolta i Grilli e Scendi dall’Ottovolante
Manuale di indipendenza emotiva
Debora Conti
Compralo su il Giardino dei Libri